Ciliegia di Vignola IGP

Si può chiamare “Ciliegia di Vignola IGP” il frutto delle seguenti cultivar di ciliegio: Bigarreau Moreau, Mora di Vignola, Anellone, Giorgia, Durone dell’Anella, Durone Nero I e II, Durone della Marca, Samba, Van, Lapins, Ferrovia, Sweet Heart.

La polpa deve essere consistente e croccante, ad esclusione della Mora di Vignola, la buccia sempre lucente ma di colore giallo e rosso brillante per la varietà Durone della Marca e dal rosso brillante al rosso scuro per le altre varietà. Il sapore deve essere dolce e fruttato.

Si può produrre in provincia di Modena (Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Guiglia, Lama Mocogno, Marano sul Panaro, Modena, Montese, Pavullo nel Frignano, San Cesario sul Panaro, Savignano sul Panaro, Serramazzoni, Spilamberto, Vignola, Zocca) e in provincia di Bologna (Bazzano, Casalecchio di Reno, Castel d’Aiano, Castello di Serravalle, Crespellano, Gaggio Montano, Marzabotto, Monte S. Pietro, Monteveglio, Sasso Marconi, Savigno, Vergato, Zola Predosa).




RELATED POST

INSTAGRAM
@ilcuocoincamicia